Home / Guinzaglio / Arturo il cane pompiere

Arturo il cane pompiere

Condividi quest'articolo su -->

Arturo non ha  mai avuto una vita molto facile. Questo cucciolo di Rottweeiler, a venti giorni di vita, è caduto in una tubazione di scarico aperta nel giardino di una villetta. A salvarlo, dopo quattro ore di intervento, sono stati i vigili del fuoco che hanno deciso di andare oltre: adottarlo e addestrarlo per diventare un cane-pompiere.

I tre anni di formazione e duro addestramento hanno dato i loro frutti: Arturo è diventato uno degli eroi della Concordia, premiato a Camogli per aver contribuito al salvataggio dei superstiti dopo la tragedia all’Isola del Giglio Ma la vita per lui aveva altre situazioni per metterlo alla prova: l’anno scorso Arturo è stato colpito da un tumore che faceva temere per il peggio.

Ora questo cane-pompiere di Livorno è stato salvato per la seconda volta: l’intervento chirurgico, e le cure complete, sono state pagate da Almo Nature, azienda di petfood che, Arturo è stato così operato e dopo diversi esami e controlli di routine, oggi si può dire guarito e presto potrà tornare a lavorare a fianco del suo proprietario. conosciuta la sua storia, ha deciso di prendersene carico

La zampa

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

A Trieste esercitazione di ricerca e soccorso

Questo weekend  in Trieste si svolgerà un’esercitazione di ricerca e soccorso con l’impiego di unità …