Home / Archivio Tag: siria (pagina 2)

Archivio Tag: siria

A mai più rivederci, Angela

Tragica retrospettiva su Die eiserne Lady, la lady di ferro di Germania. Angela Merkel ha i suoi anni e, stanti le recenti debacle che hanno ridimensionato la CDU in Baviera ed in Assia, regioni dove comunque continua a primeggiare, la decisione di appendere il tailleur al chiodo è ormai stata presa. …

Leggi tutto »

Un ideale di donna

Donna occidentale fino al midollo, londinese di genitori siriani, Alma Assad ha studiato al King’s College e poi ad Harvard, ha lavorato in una banca d’investimento e poi ha sposato Bashar, nel 2000. Da allora vive in Siria, dove è stata saldamente al fianco del marito, occupandosi di politica economica. …

Leggi tutto »

Lutto nel mainstream: i Caschi bianchi abbandonano la Siria

Si è infine assistito ad una mesta quanto frettolosa ritirata da parte dei cosiddetti Caschi bianchi, usciti dalla Siria per riparare in Israele e poi chissà dove. “Ottocento caschi bianchi in pericolo di vita in Siria”, titolava melanconicamente Repubblica, pochi giorni fa. Per il Corriere della Sera sono stati invece …

Leggi tutto »

I grillini con il PD, cronologia di un golpe

Il mandato esplorativo di Roberto Fico ha avuto un “esito positivo e il dialogo è stato avviato”. Così si è espresso lo stesso protagonista di questa missione che aveva come fine ultimo l’accordo tra il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico. Un incarico concesso dal Presidente della Repubblica Sergio …

Leggi tutto »

Gli assassini della Siria

Da Emma Bonino a Fabio Volo, passando per Gentiloni e Saviano, ecco chi in Italia giustifica l’attacco in Siria e addirittura auspica un maggio impegno italiano. I campioni dell’ipocrisia vogliono la distruzione della Siria Fin da piccoli impariamo ad associare le persone “cattive” e “violente” a fisionomie e stereotipi ben …

Leggi tutto »

Missili su Damasco, ma il mondo guarda storto May, Trump e Macron

I valori delle democrazie occidentali si misurano con i bombardamenti a guerra finita. Così vennero rase al suolo Dresda, Nagasaki, Hiroshima, ma anche solo Alessandria. Questo è accaduto in responso ai dubbi fatti di Douma, dove Trump ha potuto riciclarsi come beniamino agli occhi del mondo liberal, neocoloniale e demoplutocratico. …

Leggi tutto »

Siria, Israele e l’elasticità del requisito probatorio

In Siria bastano soffiate antigovernative per scatenare una guerra mondiale, mentre la mattanza dei palestinesi diventa un reality show nell’indifferenza generale. Atto primo Dapprima, succede che tutto l’universo politico moderato, destra o sinistra non fa alcuna differenza, riscopre la sua attitudine guerrafondaia. Un’attitudine che, in realtà, è più che altro …

Leggi tutto »