Home / Archivio Tag: lockdown (pagina 2)

Archivio Tag: lockdown

Gilet arancioni, Pappalardo e capitalismo terapeutico

In molte piazze italiane è sceso a manifestare il movimento dei cosiddetti “Gilet Arancioni”, emuli cromaticamente diversificati delle giubbe gialle galliche (gilets jaunes). di Diego Fusaro A Milano si è avuta la manifestazione principale. Si può pensare quel che si vuole del movimento in questione e del suo fumettistico – …

Leggi tutto »

Riaprire tutto è follia

Di Francesco Erspamer Secondo stime attendibili il numero di italiani che sono stati infettati dal coronavirus, inclusi i tanti che neanche se ne sono accorti, è di alcuni milioni, da due a quattro. Diciamo, per eccesso, cinque milioni, pari all’8% della popolazione. I morti ufficiali sono quasi 30mila, probabilmente parecchi …

Leggi tutto »

Si scrive lockdown, si legge “arresti domiciliari”

Si scrive lockdown, si legge “arresti domiciliari”. O, se preferite, reclusione imposta dal potere. Che la giustifica, com’è evidente, con la questione dell’emergenza. di Diego Fusaro Lockdown, però, suona cool: come sempre avviene con il nuovo latinorum, l’inglese dei mercati finanziari, acquista un tono insieme cool e autorevole. Cool, perché …

Leggi tutto »

Gli italiani sono tutti pecoroni?

Gli italiani sono tutti pecoroni? È questa una domanda che circola da quando tutti sono chiusi in casa e accettano in larga parte una quarantena generalizzata. di Ugo Boghetta Altri affermano che gli italiani sono stati lobotomizzati. La questione è importante: riguarda il presente ed ancor più il futuro ed …

Leggi tutto »