Home / Altre rubriche / Zibaldone / Patrioti reietti, spiriti eroici

Patrioti reietti, spiriti eroici

La voce degli spiriti eroici di Mishima è un racconto del 1966 che dà voce a due categorie di uomini, patrioti e rejetti. In primis parlano i fautori di un colpo di Stato fallito nel 1936 che mirava a ristabilire il potere assoluto dell’imperatore. In secundis, parlano i Kamikaze dell’impero, che si immolarono per l’ultima e disperata difesa gettandosi contro le contraeree americane per affondarle, decollando con l’intento di dare la vita per la patria. Impossibile non leggerlo.
SE Editore.

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Yukio e Kazuo: punti d’incontro e distanze incolmabili

Si può operare un paragone tra Mishima e Ishiguro. Entrambi giapponesi, almeno di nascita, una …