Home / Altre rubriche / Zibaldone / Dal 27 marzo a Napoli la mostra fotografica “TiNstantaneàs!” sul tango di Sergio Grispello

Dal 27 marzo a Napoli la mostra fotografica “TiNstantaneàs!” sul tango di Sergio Grispello

Condividi quest'articolo su -->
NAPOLI  – L’incontro, le emozioni, il corpo e la danza sono il cuore di TiNstantaneàs!, la nuova mostra di Sergio Grispello. Il fotografo partenopeo, dopo il successo a Barcellona nel 2014, venerdì 27 marzo inaugura la mostra durante il festival di tango TaNgoneta! presso Porto Petraio con un ingresso di 10 euro che darà diritto ad assistere alla prima milonga ufficiale del festival. Si potrà visitare TiNstantaneàs! fino al 26 Aprile e solo su prenotazione. La mostra ha come filo rosso il tango e festeggia i 10 anni e le 24 edizioni di TaNgoneta!, il popolare festival internazionale ideato da Gisela Navoni, maestra di tango originaria di Rosario e residente a Barcellona.
 
Il tango lega il 27 marzo e l’attività fotografica di Sergio Grispello: “Collaboro con TaNgoneta! dal 2008: in veste di grafico, di DJ nelle milonghe e soprattutto di chef ufficiale da ben 14 edizioni. TaNgoneta! è un evento internazionale che si svolge tra Barcellona, Napoli, Cardona e Rosario, nei momenti in cui non cucinavo, non ballavo e non mettevo musica, ho fotografato moltissimo: TiNstantaneàs! è diventata la sintesi del mio sguardo da fotografo verso l’esperienza della TaNgoneta“. La mostra TiNstantaneàs! è composta da 100 immagini in bianco e nero di uomini e donne di diverse nazionalità che grazie alla danza condividono esperienze profonde: “Non è un reportage sul festival – precisa l’autore – ma un punto di vista molto personale, istantanee di emozioni vissute in prima persona che ho catturato, mosso sempre dalla necessità che anima il mio lavoro di fotografare gli incontri e le storie. Sono ritratti di persone, di amici con i quali ho condiviso istanti meravigliosi di questa incredibile esperienza!”.
 
Sergio Grispello, nato a Napoli nel 1975, é un artista visivo che dal 1997 lavora con la fotografia: ha prodotto progetti personali, lavori professionali e si è dedicato all’insegnamento della fotografia. Si è formato e ha lavorato come fotografo tra Napoli, Berlino e Barcellona, dove risiede dal 2007. Il filo conduttore della sua ricerca è l’incontro con l’essere umano nelle sue molteplici attitudini, la sua interazione con gli altri, il vincolo che crea con il suo ambiente. In occasione della TangoNeta napoletana, Grispello esporrà più di 100 opere in bianco e nero e presenterà il catalogo TiNstantaneàs!: un’edizione speciale di soli 40 esemplari numerati e firmati dall’autore, con 62 immagini in bianco e nero. Sia il catalogo che le fotografie esposte saranno in vendita.
Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Tra fake news e realtà: quando la menzogna fa comodo ai potenti

Come già scritto in passato, una delle conseguenze dell’epidemia ancora in atto di coronavirus è …