Home / Altre rubriche / Zibaldone

Zibaldone

La morte del neoliberismo e la rinascita della storia

Joseph Stiglitz, economista Premio Nobel nel 2001 e decisamente eterodosso rispetto alla pletora di studiosi della sua materia – molti dei quali perfettamente allineati allo status quo ed incapaci di contemplare una progressione che vada al di là delle loro (talvolta finanche religiose) credenze -, ha scritto su Project Sindacate …

Leggi tutto »

In Italia si è da tempo smesso di credere nella cultura

La cultura: una questione sempiterna. Questa riflessione è indirizzata soprattutto a chi ha più di sessanta anni, in quanto fa riferimento a situazioni sociali che, vissute, hanno un sapore diverso da quello dei fatti che si apprendono intellettualmente. Autore: Pierluigi Fagan Berlusconi accusava i “comunisti“ o la “sinistra” (ma lui …

Leggi tutto »

Le Benevole: una mappa letteraria

Non è facile scrivere una recensione de Le Benevole di Jonathan Littell. Questa considerazione è l’unica cosa che mi evita di dire che i suoi recensori non l’hanno letto o, almeno, non l’hanno capito. Qui i miei due cents. di Giuseppe Masala Si tratta di un romanzo enorme, nella mole …

Leggi tutto »

Il controllo della potenza e la strategia della società

Gli esseri umani hanno ereditato dai primati, che hanno ereditato dai mammiferi, che hanno ereditato dalle forme di vita precedenti, la strategia adattativa gruppale. Autore: Pierluigi Fagan Ogni forma di vita è individuale (nasce, vive e muore) e l’individuo deve vivere il più a lungo ed il meglio possibile. Molte …

Leggi tutto »

L’altro Gramsci, il fascista

Antonio Gramsci aveva un fratello minore, Mario, fondatore della sede del PNF di Varese, mai arreso, internato in Egitto come prigioniero di guerra, dopo l’8 settembre 1943 in Australia internato come prigioniero non collaboratore. Morì nel ’45, ucciso dalla insopportabile schiavitù degli australiani. La storia Mario, il fratello pressoché coetaneo …

Leggi tutto »