Home / Altre rubriche / Varie (pagina 30)

Varie

Anche a Catanzaro un netto “no” alle telecamere

A Catanzaro la non irrilevante componente politica di Forza nuova si schiera dalla parte dell?associazione Al.Po.Cat. nella battaglia contro il progetto della giunta comunale denominato “Safe City”che prevede l?installazione in città di circa 700 telecamere. Tale progetto è stato avviato a seguito di un accordo messo in atto tra la Regione Calabria, il …

Leggi tutto »

La deriva mondialista

C’è un punto oltre il quale non è possibile andare .Affermare la verità non basta, bisogna istruire le menti (fin dalla primissima infanzia) per mutare l’opinione pubblica manipolata dai media, che per sopravvivere sono costretti ad assoggettarsi al potere del denaro. Diversamente non c’è scampo. A piccoli passi stiamo andando …

Leggi tutto »

Scricchiolii e facce toste

Il governo scricchiola? Niente paura. Ci pensano i politici a spiegarcene le ragioni nei salotti TV. Così come ha fatto la bella Alessandra Moretti, portavoce di Bersani alle primarie , nonché nuova deputata emergente , che gode di grande visibilità grazie al suo garbo ed al suo fascino.

Leggi tutto »

Ministeri a casaccio e Boldrini appagata

E ancora una volta ci ritroviamo allo stesso punto. Sconfortati e con le braccia penzolanti, ad attendere che questo asettico e spietato declino ci inghiotta definitivamente. Si, ancora una volta, chiedendoci nuovamente se la colpa sia da imputare alle nostre pretese ardite ed oltremodo irrealizzabili, o piuttosto ad una classe …

Leggi tutto »

Beatificazione inopportuna

«Quella telefonata alle 8 del mattino, poi da solo in macchina al Colle». Questo il titolo di pagina 3 di ieri del Corriere della Sera, quotidiano di maggior diffusione sul suolo della penisola.Ancora più importante dell?incarico di formare un governo di larghe intese, insomma, sembra essere il mezzo usato dal …

Leggi tutto »

Senato: spettacolo indecoroso

I banchi del Senato del Pdl e della Lega alle ore 13.20 di oggi. Si sta discutendo della ricostruzione di Abruzzo ed Emilia Romagna devastate dal terremoto. Tali gruppi parlamentari dimostrano un interesse pari a zero alla questione. Questo accade in un parlamento di nominati e non eletti. Si può …

Leggi tutto »

Rottura del M5S in Sicilia: colpo di reni o scaricabarile?

Sulla rottura odierna del Movimento Cinque Stelle che nella regione siciliana scarica la giunta Crocetta ci sarebbe molto da dissertare. I FATTI – I cosiddetti onorevoli siciliani del Movimento Cinque Stelle sono perentori: «La rivoluzione di Crocetta è finita prima di cominciare». Cade alfine quello che è stato definito da stampa …

Leggi tutto »

L’incoerenza viene a galla

Renzi, il rottamatore per eccellenza, ha alfine acconsentito alla candidatura di Romano Prodi, popolare, con spiccate e reiterate simpatie per la sinistra radicale. Per niente di primo pelo, Prodi ha ottenuto cento voti in meno di quelli auspicati in seno al Pd e Rodotà sale ulteriormente. Prodi ha ottenuto oggi …

Leggi tutto »

Le buffonarie

Fra due giorni finiranno e si sentiranno pronunciare i primi nomi effettivi in aula. Su quello che i politici dicono e disdicono adesso, è meglio non farci caso, ma purtroppo l’aria è viziata. Se non si aprono le finestre, si rischia l’asfissia. C’è però ancora da aspettarsi di tutto, mentre …

Leggi tutto »