Home / Altre rubriche / In Corsia / Due considerazioni su passaporto e obbligo vaccinale

Due considerazioni su passaporto e obbligo vaccinale

Condividi quest'articolo su -->

Lasciano sbalorditi due proposte che circolano in questi giorni. La prima è quella del cosiddetto passaporto vaccinale (chiamatelo come volete): una sorta di lascia passare graziosamente concesso a chi si farà vaccinare.

di Giuseppe Masala

Ancora peggio la proposta che circola nei palazzi del potere romano: l’istituire l’obbligatorietà della vaccinazione per il personale sanitario. Si tratta di una materia di eccezionale importanza e gravità costituzionale e che attenta i diritti civili e umani dell’individuo.

Obbligatorietà del trattamento sanitario imposto peraltro a delle persone che hanno piena cognizione di causa sul tema (se sono persone che lo stato ritiene in grado di curare gli altri sono altrettanto in grado di curare se stesse).

Qui si tratta di un vaccino in via sperimentale i cui risultati definitivi arriveranno non prima del 2023/24 e dunque a buon diritto dei medici hanno il diritto di dire di non voler fungere da cavie. Tutto questo anche in considerazione del fatto che non regge manco la motivazione che salva dal contagio i loro pazienti: abbiamo ormai decine e decine di casi di “vaccinati e ammalati” e dunque contagiosi.

Attenzione perché la cosa sta prendendo una piega particolarmente pericolosa

imporre a chicchessia un trattamento sanitario obbligatorio è di una gravità inaudita, farlo a degli operatori sanitari (e dunque persone pienamente coscienti) è follia. Farlo con farmaci in fase sperimentale è nazismo. I medici che usavano come cavie gli internati nei campi di concentramento non hanno fatto una bellissima fine.

Poi arriva il capo della protezione civile che dice “siamo in guerra e ci vogliono norme da stato di guerra”. Se avesse letto un po’ di storia avrebbe saputo che coloro che invocano norme di guerra devono essere pronti a subire le stesse norme.

A Roma hanno perso la testa.

 

Leggi anche:

Le incertezze sul vaccino Pfizer-BioNTech dal Regno Unito

Condividi quest'articolo su -->

Cerca ancora

Il disastro europeo sui vaccini spiegato facile

Il disastro vaccinale della UE ha una causa precisa: l’ideologia liberista e mercatista strutturalmente connaturata …