Home / Altre rubriche / In Corsia

In Corsia

L’Avigan funziona contro il Covid, ma Burioni l’aveva deriso

Bene, arriva l’annuncio dal Giappone che anche l’Avigan funziona contro il Covid19. di Giuseppe Masala Inutile ricordare che anche in questo caso dai nostri luminari (in primis il Professor Burioni) arrivò il fuoco di sbarramento: per loro l’unica soluzione percorribile per “combattere” l’infezione è chiudere la gente in casa, demolire …

Leggi tutto »

Lo sceriffo Zaia si dia una calmata

Si teme che in Italia si stia gravemente passando il segno sotto due piani diversi ma entrambi fondamentali: Piano Sanitario Un conto è il sacrosanto allarme quando c’è una grave situazione sanitaria così come era questo inverno. Un conto diverso è avere una situazione nella quale la curva epidemica è ormai …

Leggi tutto »

Nuovo focolaio COVID-19 in Cina: ecco cosa sta succedendo

Il nuovo focolaio sviluppato al mercato di Xinfadi preoccupa la Cina, che reagisce blindando la città. Lockdown per chi vive nelle aree limitrofe, voli cancellati, scuole chiuse, posti di blocco, autorizzazioni e certificato nuovamente necessari per chi intenda vagliare i confini urbani, alle aziende è stato consigliato il ricorso allo …

Leggi tutto »

Il blocco delle informazioni della repubblica russa del Komi

La repubblica del Komi, durante l’attuale crisi sanitaria, ha attuato un pericoloso blocco di informazioni. La remota regione Russa, vanta solamente pochi ospedali decrepiti, risalenti all’epoca sovietica. Quando la pandemia iniziava a divampare nella regione, l’autorità locali continuavano a sostenere la totale assenza di casi Covid-19. La polizia, come riporta …

Leggi tutto »

Il Covid in Africa: davvero si diffonde più lentamente?

Lagos, Nigeria

In Africa la mancanza di test rende difficile valutare il vero decorso della pandemia di Covid. Ma nuove analisi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) suggeriscono che il virus si stia diffondendo più lentamente che altrove. L’Africa, che contiene circa il 17% della popolazione mondiale, ha meno dei 2% dei casi …

Leggi tutto »