Home / Altre rubriche / High Tech / Fenomeno ICT: ecco le tecnologie che stravolgeranno la società

Fenomeno ICT: ecco le tecnologie che stravolgeranno la società

ICT - information and communications technology concept on server room background. 

Condividi quest'articolo su -->

Si parla sempre di più di ICT e di IT, ma la società attuale sa davvero di cosa si tratta?

Nel mondo dell’informatica – così come con tutte le questioni riguardanti il mondo high tech – si fa spesso confusione, a causa della mancanza di nozioni minime indispensabili. Fraintendimenti, incomprensioni o approssimazione: questi sono gli errori più comuni.

La tecnologia, ha il passo veloce, velocissimo, continuando a proporre cambiamenti che riescono ad insediarsi nella società (a volte con molte critiche, a volte con stupore). Progredendo sempre più velocemente il mondo del digitale è arrivato ad una nuova frontiera, che punta a stravolgere l’informatica classica.  Si parla di ICT ed è l’acronimo che descrive le tecnologie dell’informazione e della comunicazione. 

Grazie a questo nuovo tipo di tecnologie, si accede all’informazione grazie alle telecomunicazioni. 

A differenza dell’ IT (Information Technology) un sistema che punta alle infrastrutture e ai processi per creare, elaborare, archiviare, proteggere e scambiare dati elettronici in ogni formato, l’ ICT  ha un focus ben preciso, rivolto principalmente alle reti wireless, ai dispositivi mobile e ai social network. Negli ultimi anni questa nuova branca dell’informatica ha avuto un’enorme importanza, consentendo alle nuove tecnologie di diventare pervasive in tutti i settori.

Dalla vita quotidiana, all’economia, dagli studi scientifici, ai comportamenti della società. Ogni campo ormai richiede l’intervento del mondo informatico e questo ha permesso una vera e propria connessione tra le varie discipline: basta semplicemente pensare alla robotica utilizzata in campo medico. Insomma, lo sviluppo e l’incremento di questo nuovo tipo di tecnologie ha permesso l’avanzamento in ogni settore.

Niente più barriere e confini netti. Ora si parla di villaggio globale.

Secondo la definizione di McLuhan,

Quella del villaggio globale” è una metafora che indica come, con l’evoluzione dei mezzi di comunicazione, tramite l’avvento del satellite che ha permesso comunicazioni in tempo reale a grande distanza, il mondo sia diventato “piccolo” e abbia assunto di conseguenza i comportamenti tipici di un villaggio.

In questo modo possiamo capire un aspetto fondamentale, che riprende la vera essenza del mondo ICT: l’unione. A poco a poco infatti, la classica informatica fatta di codici e algoritmi verrà integrata sempre di più con le altre discipline. L’obiettivo a questo punto è uno: integrare le scienze economiche, sociali e giuridiche al mondo informatico e alle tecnologie in modo da creare un unico percorso interdisciplinare.

Un nuovo ramo, che darà anche vita a nuove professioni. Le figure professionali che verranno formate sono, in prima battuta, progettisti e gestori della comunicazione negli ambienti digitali in grado di ideare e implementare soluzioni volte a favorire l’innovazione. Inserendosi con ruoli esecutivi nei gruppi di lavoro, tali figure potranno apprendere competenze e capacità più avanzate secondo il modello del learning by doing.

Leggi anche:

Tim e Google puntano tutto su Torino, la nuova città dell’innovazione

 

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Elon Musk: ossia pensiero magico per mercati superstiziosi

Elon Musk sta imitando “i guaritori con l’imposizione delle mani e i paranormali al telefono …