Home / Altre rubriche / High Tech / Coronavirus, disinfettanti e mascherine a prezzi assurdi su Amazon

Coronavirus, disinfettanti e mascherine a prezzi assurdi su Amazon

Condividi quest'articolo su -->

Dall’esplosione dell’epidemia di coronavirus nel nord Italia, i venditori dei siti e-commerce, soprattutto su Amazon, ne approfittano mettendo prezzi esorbitanti riguardo maschere antibatteriche e gel disinfettanti per mani come l’Amuchina, ormai introvabili nelle farmacie di tutte Italia.

Prezzi folli Online

L’arrivo del virus in Italia sta causando un panico generale quando la situazione in realtà è meno grave di come viene percepita. La psicosi da coronavirus ha portato con sé la follia dei prezzi assurdi su una delle piattaforme e-commerce più famose, ovvero Amazon. Il famoso gel disinfettante Amuchina è arrivato a costare addirittura 109 euro quando il suo prezzo di listino è noto essere di circa 4 euro. Oltre l’aumento assurdo del prezzo dell’Amuchina, i venditori non hanno esitato ad aggiungere nella descrizione di prodotti antibatterici, come mascherine, la descrizione che indica che esse abbiano presunte valvole speciali “ideali per il coronavirus” a prezzi che vanno dai 180 euro in su. Amazon si sta impegnando per fare rimuovere dai siti di numerosi venditori i prodotti che dichiarano di poter eliminare il coronavirus senza avere alcuna certificazione valida per confermarlo.

4 pezzi del gel disinfettante venduti a 109 euro

Denuncia del Codacons 

Il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e consumatori, comunemente conosciuto come il Codacons, ha presentato una denuncia alla Guardia di Finanza ed alla Procura della Repubblica di Roma per indagare sui prezzi che si stanno registrando in queste ore online e chiedendo di rimuovere le pagine di Amazon che contengono prezzi ripugnanti legati al coronavirus. Se l’e-commerce non provvederà alla rimozione di questi contenuti sarà considerato complice per la truffa agli utenti. Il Codacons sostiene che tutto questo si tratti di una vergognosa speculazione tesa a lucrare sulla paura delle persone.

Interviene Angelini Pharma

Parlando dell’aumento del prezzo dell’Amuchina, interviene Angelini, l’azienda produttrice in Italia, dichiarando che la percezione dell’emergenza del diffondersi del virus ha portato ad un incremento della richiesta del prodotto e che il prezzo ai propri canali diretti di tutti i prodotti a marchio Amuchina è rimasto invariato e non ha subito nessun cambiamento rispetto al periodo di pre-epidemia da coronavirus.

 

Leggi anche:

Amazon Go e il genocidio dei commessi

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

L’abolizione dei vitalizi è solo propaganda, come la politica attuale del resto

La democrazia costa di Paolo Desogus Nessuna stima per chi sta facendo della battaglia per …