Home / Affari di Palazzo / SCorretti (pagina 44)

SCorretti

International standing

Il Cavaliere, tonico come non mai, rilascia un?intervista al Foglio del (fido) Ferrara nel quale caldeggia al Premier Letta (nipote) di tenere, d?ora innanzi, un?atteggiamento duro nei confronti della Germania. L?incipit di qualsiasi futuro passaggio diplomatico sarà: “Pregiatissima chiattona Angela Merkel?”. SCORRETTI, a cura di Manuel Conterio e Pier Soru.

Leggi tutto »

O-bruma

Fibrillazione negli Stati Uniti per la notizia secondo la quale l?NSA avrebbe controllato milioni di telefonate di liberi cittadini statunitensi. Già corsi ai ripari gli spin doctors del Presidente Obama con modifica dell?arcinoto slogan elettorale. Da: “Yes we can!” a “Yes we can?listen!”. SCORRETTI, a cura di Manuel Conterio e …

Leggi tutto »

Tempi cinesi

In Cina le maledizioni e le jatture devono proprio andare di pari passo con l’età media della popolazione. Chen Xitong, già Sindaco di Pechino e responsabile delle strage di Piazza Tienanmen del 1989, è infatti morto solo il 2 giugno scorso. SCORRETTI, a cura di Manuel Conterio e Pier Soru.

Leggi tutto »

Durata

Il Presidente Napolitano va in pressing e chiede all’esecutivo “scelte serie”. I tempi? Mi pare che il suo mandato duri un settennato. SCORRETTI, a cura di Manuel Conterio e Pier Soru.

Leggi tutto »

StupefaCIente

Dopo il risultato delle elezioni un redivivo e ringalluzzito Niki Vendola ha cominciato a ripresentarsi a giornali e televisioni per ribadire che il PD sta rinascendo. Forse sono un pò indietro con le notizie; devo essermi persa la legalizzazione degli allucinogeni. SCORRETTI, a cura di Manuel Conterio e Pier Soru.

Leggi tutto »

Homines

Nella Roma antica gli assaggiatori di mestiere rischiavano la pelle per salvare l’Imperatore. Oggi copulano come ricci ad Arcore e se va malissimo si pigliano qualche anno con la condizionale. Non ci sono più gli uomini di una volta! SCORRETTI, a cura di Manuel Conterio e Pier Soru.

Leggi tutto »

Aita, aita!

Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha chiamato il suo corrispettivo italiano Letta (nipote) manifestandogli grande preoccupazione per la situazione libica. “Salviamo la Libia dal caos” pare abbia soggiunto lo statunitense. Convocato d?urgenza il Consiglio dei Ministri. Il tema? Chi chiamare per salvare l?Italia dal caos. SCORRETTI, a cura …

Leggi tutto »