Home / Affari di Palazzo / Politica interna (pagina 5)

Politica interna

Le task force sono un pericolo per la nostra democrazia

Anche grazie all’emergenza Covid-19, ci stanno gradualmente abituando all’idea che gli Stati debbano essere amministrati da task forces di “tecnici” scelti da pochi e non eletti in Parlamento dai nostri rappresentanti democraticamente eletti dal popolo. di Diego Fusaro Tecnici che ovviamente sono sempre ultraliberisti, top managers, ammiragli della finanza. E …

Leggi tutto »

Le ombre sul Recovery Fund

Neoliberismo o democrazia? Sul New Generation UE, chiamato impropriamente anche Recovery Fund, sono stati spesi grandi discorsi, che sottolineano un cambio di passo e annunciano una ripresa del processo d’integrazione europea. In molti aggiungono inoltre che questo esito metterà ai margini i sovranisti e gli euroscettici. A distanza di pochi …

Leggi tutto »

Carta d’identità elettronica: la situazione in Italia

Ormai più di 15 milioni di cittadini italiani posseggono la carta d’identità elettronica (CIE), eppure l’impiego ad essa correlato risulta ancora limitato. Ecco perché l’ultimo indice di digitalizzazione dell’economia e della società (DESI 2020) pubblicato lo scorso 19 giugno dalla Commissione Europea, ha collocato l’Italia al 24° posto tra i …

Leggi tutto »

Media mainstream e Istituto Luce del ventennio: ormai sono poche le differenze

Cosa succede quando un Paese apparentemente dall’ordinamento democratico permette che la quasi totalità dell’editoria (carta stampata, televisioni e radio) sia detenuta da due/tre famiglie strettamente legate a partiti e persone presenti nell’attuale Governo? di Gabriele Tebaldi Semplice: succede che l’Italia si ritrova improvvisamente catapultata di oltre ottant’anni indietro nella storia. …

Leggi tutto »

Bibbiano e la lotta contro l’istituzione della famiglia

Dopo le 71 cartelle depositate dal pubblico ministero Valentina Salvi sui fatti di Bibbiano, il vaso di Pandora scoperchiato dalla procura reggiana continua a eruttare nuovi pezzi di quello che appare un sempre più raccapricciante monumento all’orrore. di Elisabetta Frezza Questo monumento – giusto per ricapitolare – era stato progettato, …

Leggi tutto »

L’attuale esecutivo ha messo l’Italia in ginocchio, parola di Marco Mori

Il Governo Conte ha paventato l’ipotesi di un prolungamento dello stato di emergenza fino alla fine dell’anno. Una decisione da subito criticata da larga parte dell’opposizione parlamentare, ma anche dell’opinione pubblica. Eppure l’esecutivo sembra voler mantenere questa linea anche alla luce della possibile crisi socioeconomica che potrebbe emergere con forza …

Leggi tutto »