Home / Affari di Palazzo / Politica interna (pagina 30)

Politica interna

Quanto realmente amiamo le istituzioni?

“Sorpresa, gli italiani amano le istituzioni. Spopola il Quirinale, bene anche i partiti”. Questo è il titolone del quotidiano La Sicilia (ma pure di moltissime testate online). Citando, in grassetto, i dati Eurispes vengono esaltati, in un turbinio di percentuali da capogiro: Vigili del fuoco, Polizia, Carabinieri, Guardia di finanza, …

Leggi tutto »

Cacciari il colonialista: “l’Italia ha bisogno di 8 milioni di immigrati”

In una recente puntata di Piazza Pulita il filosofo Massimo Cacciari ha affermato che l’Italia e i suoi cittadini avranno bisogno di 8 milioni di immigrati nei prossimi anni per mantenere i servizi essenziali. Ancora una volta la componente intellettuale afferente all’ormai inesistente sinistra italiana casca in un vicolo cieco ideologico. Sarebbe giusto rubare …

Leggi tutto »

La fake news su Lino Banfi

La nomina di Lino Banfi come Ambasciatore italiano presso l’UNESCO ha suscitato un discreto livello di livore tra le file dell’opposizione e dei principali media italiani. In particolare sarebbe stata incriminata la presunta frase pronunciata dal comico pugliese ovvero “Basta con i plurilaureati nelle commissioni“. Affermazione rilanciata da quasi tutti …

Leggi tutto »

Guerra tra Fiat e Governo su ecotassa, ma i sindacati ormai fanno ridere

Dopo la dipartita del suo storico amministratore delegato (Sergio Marchionne), sembrava che le vicende legate a Fiat, oggi Fca, fossero diventate improvvisamente di secondo piano. E invece così non possono essere, complice il ruolo da protagonista, spesso discussa, che tale azienda, divenuta multinazionale, ricopre all’interno del tessuto economico italiano. Ecco …

Leggi tutto »

Una sentenza che fa rima con resistenza

La pronuncia della Corte d’appello di Torino segnala un simbolico atto di opposizione culturale dopo decenni di indottrinamento alla precarietà.   La sentenza pronunciata due giorni fa dalla Corte d’appello di Torino è un sussulto di decenza. Si tratta di un simbolico atto di opposizione all’arroganza delle multinazionali, un gesto …

Leggi tutto »