Home / Affari di Palazzo / Politica interna (pagina 110)

Politica interna

No TAV, si Tir

Sono anni ormai che il movimento dei No Tav, nato in Val di Susa contro la decisione di dare il via al cantiere per il treno ad alta velocità, sta portando avanti la sua protesta in modo costante, agguerrito e non sempre civile. Quello che stupisce è la testardaggine e …

Leggi tutto »

La distanza

Non si menziona mai, ma è diventata incolmabile. Si tratta della distanza che esiste tra le persone e coloro che dovrebbero rappresentarle in parlamento. La politica ed i media si stanno occupando della vicenda kazaka, di oranghi e delle spaccature nel PD (dove non si muove foglia senza dare spazio …

Leggi tutto »

Saccomanni vuole svendere l’Italia

Il copione è sempre il solito, quello che va di moda dagli anni ’80 fino ad oggi, lanciato entusiasticamente sul suolo americano ed importato in maniera cieca e fideistica nel vecchio continente. Sono manovre subdole, nascoste, volutamente o meno, dall’attenzione delle grandi testate giornalistiche e televisive, e nei rari casi …

Leggi tutto »

Alfano a rischio: governo in bilico

Quando la poltrona che traballa è quella del ministro dell’Interno, nonché Vicepresidente del Consiglio dei ministri, nonché Segretario del secondo partito di Governo, l’Esecutivo è come un attempato signore sovrappeso che si cimenti con un asse di equilibrio dopo aver bevuto qualche bicchiere di bianchino di troppo. Che premessa pomposa, …

Leggi tutto »

Lotta politica all’insegna della pochezza

La politica nostrana è arrivata a dibattimenti elevatissimi: un suino autore del porcellum dà del primato (comunque più evoluto) alla ministra più retorica della storia repubblicana, una che afferma falsamente che in Italia vige lo ius soli e che viceversa non sia reato la clandestinità. Un modo davvero ipocrita per …

Leggi tutto »

La sentenza Mediaset grava altresì su Napolitano

Non è un presidente esecutivo, ma è pur sempre il capo del CSM, organo autonomo (solo a parole) dello stato. In mano ha una matassa alquanto ingarbugliata, che il solo pensiero di provare a districare fa venire i brividi. Potrebbe minacciare le dimissioni e far piombare l’Italia in un nuovo Far …

Leggi tutto »

Le gaffes dei politici

A volte si ha l’impressione che certi parlamentari siano stati catapultati a Montecitorio direttamente da Marte. Non solo sono inetti, ma anche disinformati su eventi che dovrebbero conoscere a menadito per svolgere le loro funzioni. Per rispetto, o meglio per lecchinaggio, alcune loro esternazioni non vengono sottolineate per non esporli …

Leggi tutto »

La differenza

Un agile paragone tra le parole di Schifani e quelle di Grillo. “Se B. verrà condannato, il Pdl lascerà il Governo”, questa la frase di Schifani, capogruppo dei Senatori del Pdl a fronte della anticipazione (rispetto ai tempi ordinari della Cassazione) dell’udienza sul processo Mediaset presso la Suprema corte. Il …

Leggi tutto »