Home / Affari di Palazzo / Politica interna / Mafia Capitale o Mafia Nazionale?

Mafia Capitale o Mafia Nazionale?

La stanno chiamando Mafia Capitale, ma la denominazione è riduttiva.

Si tratta di un “sistema” di governo dei territori e dei diversi “business” che li riguardano, generalizzato, estendibile a tutti gli enti. 
Sono anni che lo sperpero di denaro pubblico, la “mala”amministrazione, il clientelismo e le clientele, le consorterie che controllano gli “affari”, sono nel nostro mirino.
Nel 2011 intervenivamo duramente sul “business immigrati”, o almeno noi lo definivamo così, perché ancora nessuno ne parlava in questi termini. Un ministro, Mara Carfagna, veniva a Sezze (LT) ad elogiare la Karibù, cooperativa che si occupava e si occupa di accoglienza di “rifugiati politici”. Nell’ambito di quel progetto Sprar, oggi balzato ai disonori delle cronache. A breve sarebbe scoppiato, proprio a Sezze, uno “scandalo”, che coinvolse diversi amministratori. La Karibù è ancora attiva in questo comune ed in comuni limitrofi, tutti interessati da un flusso immigratorio impressionante.

Sempre oggi torna di attualità anche il CNS, quel consorzio facente parte di Lega Coop, portato a Sezze a metà degli anno ’90 per rilevare e censire i dati catastali e fondiari, per poi procedere alla riscossione dei tributi. Sulla relativa procedura di affidamento del servizio, su come veniva effettuato, sulle forzature dell’intera operazione, la destra sociale di Sezze si mobilitò sollevando subito dei dubbi, anche tramite una interrogazione parlamentare fatta presentare in Senato nel 1996. Questioni, quella della cosiddetta accoglienza e del CNS, che oggi tornano di attualità. Non siamo stati facili profeti, ma semplicemente attenti osservatori delle dinamiche del territorio. Di queste specifiche, come delle altre che stiamo trattando. 
Esistono differenze tra i metodi di gestione romani e quelli di questo territorio? | Movimento libero iniziativa sociale.

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

La caduta del governo e il fallimento della politica estera

La fine dell’esecutivo ed il probabile rimpasto di governo a trazione leghista, potrebbero suggellare i …