Home / Affari di Palazzo / Politica interna / Colpevoli innocenti e cittadini colpiti

Colpevoli innocenti e cittadini colpiti

Condividi quest'articolo su -->

Si prospetta una nuova stangata fiscale per i contribuenti.

Basta non confessare, nemmeno di fronte all’evidenza, per essere tutelati dalla legge in nome del “giusto processo”, che giusto davvero non lo è quasi mai. Succede tutto il contrario ai cittadini colpiti inesorabilmente dal fisco sui beni alla luce del sole, ai quali non rinunciano (case ed auto). La nuova riforma del catasto e l’aumento delle accise sul carburante (tanto per sottolineare i punti più importanti) senza tralasciare il “telefonino” (sul quale aumenteranno i costi), provvederanno a calcare la mano su una nuova stangata che non sarà certamente l’ultima.

Malgrado Draghi insista su una ripresa che c’è anche se non si vede, e Padoan ripeta come un mantra che bisogna abbassare la pressione fiscale se si vuole toccare con mano una crescita concreta ed effettiva, in parlamento se la cantano e se la suonano con la ridicola riforma del Senato, che interessa perlopiù ai politici, visto che la gente comune non verrà più nemmeno chiamata ad esprimersi con un voto.

Appena finirà il patema dell’incontro Italia-Uruguay, o quando comunque si archivieranno i mondiali di calcio, si tornerà a fare i conti con l’amara realtà che uccide le speranze degli illusi. Del semestre europeo targato Italia, che inizierà il primo luglio, non ce ne può frega’ de meno non solo perché è puramente simbolico e non sposterà proprio niente, ma anche perché finirà tutto a “tarallucci e vino” per mantenere in piedi il sistema. Persino gli euroscettici si sono accordati su Junker!

Non bastano i peli sullo stomaco, ci vuole una corazza d’acciaio per i poveri cittadini nudi che corrono con una mano davanti ed una sul di dietro per ripararsi dalle interperie della crisi sepolta sotto un cumulo di chiacchiere vuote ed inutili.
Giuseppe Franchi Naa 

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

La missione degli antiliberisti contro la politica gossip

Non è che il liberismo usi il gossip; il liberismo “è” il gossip, ossia superficialità, …