Home / Affari di Palazzo / Politica interna / Paginona su Repubblica per l’ex Br raddrizzato dal carcere

Paginona su Repubblica per l’ex Br raddrizzato dal carcere

Condividi quest'articolo su -->


L?atto magnanimo del sindaco, che alla richiesta di un ex Br di essere da lui sposato risponde subitamente sì lascia stupiti i cittadini onesti, e che tali sono sempre stati.

L?ex terrorista D?Amore è ben felice che l?ex compagno Fassino lo sposi “incontrai Fassino negli anni Settanta, quando dirigeva gli operai del Pci”. D?Amore dice poi che il nostro sindaco gli stette simpatico a prima vista, a differenza di Giuliano Ferrara, cui rifilò uno spintone e tutt?oggi non se ne pente. Ricordiamo e diciamo a chi non lo sapesse che Ferrara militava anch?egli nelle file estreme del Partito comunista torinese.

Il terrorista che non si pente quindi di un gesto violento nemmeno dopo 25 anni di galera viene sposato da Fassino, mentre i comuni mortali che si sposano in municipio dopo aver fatto 0 minuti di cella avranno un delegato del delegato, forse un consigliere comunale? E Repubblica plaude all?iniziativa così sensibile del nostro primo cittadino, regalando a questa farsa un bel paginone.

Lo sdegno del Genio si indirizza netto e senza indugi nei confronti 1.del sindaco, 2.del personaggio che rilascia interviste ai giornali senza riguardo dei parenti degli uccisi per sua stessa mano, 3.di Repubblica: informazione irrispettosa, irriverente e incensante fino al voltastomaco le istituzioni neglette del nostro capoluogo.

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

La Gender Tax, ossia la creazione di nuovi gruppi privilegiati

Per quanto uno possa credersi pessimista la realtà ti stupisce sempre. A quanto pare è …