Home / Affari di Palazzo (pagina 5)

Affari di Palazzo

Ecco che succede in Francia [video]

Il Ministero delle Relazioni con il Parlamento francese è stato attaccato a colpi di muletti e ruspe dai lavoratori, che non si vogliono avvezzare alla presa per i fondelli della gauche macroniana che impone una tassazione da loro ritenuta draconiana. La trattativa con i Gilets Gialli è in alto mare. …

Leggi tutto »

Il nazismo della sinistra rosé

Il deputato Francese dei Verdi Yves Cochet, qualche giorno fa, ha dispensato alla Francia ed all’Europa tutta la sua visione politica, e quella di una sinistra che ha ucciso la fiducia in un partito ecologista in Italia, ora in Francia. La fiducia nei partiti ecologisti permane invece – oltre i …

Leggi tutto »

L’infantilismo de L’Espresso

L’infantile e ilare copertina de L’Espresso Questa copertina de L’Espresso può far sorridere, ma in realtà rappresenta il tragico epilogo della Sinistra in Italia. Il gruppo Espresso-Repubblica, infatti, non ha mai celato le sue simpatie per la classe politica che si siede nella parte sinistra dell’Emiciclo, dispensando pagine e inchiostro …

Leggi tutto »

Israele bombarda Damasco e smentisce Salvini

A due settimane dalle parole sullo stato ebraico e su Hezbollah, ci pensa lo stesso esercito israeliano ad evidenziare le lacune del vicepremier in materia di geopolitica mediorientale                                                                                  Non più tardi di un paio di settimane fa, questa stessa redazione si era scomodata nel commentare la ricostruzione degli …

Leggi tutto »

La Sardegna è una landa sempre più spopolata

Saranno anche longevi, ma ciò che riporta la Nuova Sardegna sul numero degli anziani è disarmante. Nell’isola è ormai critico il livello d’allarme per la densità demografica. Nella Regione, infatti, risiedono un giovane per 7 anziani. Un bilancio impietoso che dovrebbe portare il Governo ad attuare misure rivoluzionarie d’incentivo e tassazione …

Leggi tutto »

Diamo un senso al pianto greco della Bonino

Una questione di poltroncine negate e soldini pubblici sottratti alla radio di partito. Nel passato di Emma Bonino spicca la cosiddetta disobbedienza civile che la portò, a suon d’aborti clandestini ed altre simil tragedie, a braccetto con Pannella. Per tali azioni disobbedienti (leggasi, criminali), otterrà il divieto a procedere ratificato …

Leggi tutto »