Home / Affari di Palazzo (pagina 242)

Affari di Palazzo

Francia: sì a nozze e adozioni omosessuali

In Francia le coppie gay potranno, da inizio 2013, sposarsi ed adottare pargoli. Dopo la Spagna, la Francia? e vuoi che la comune tradizione della linguadoca, che non contempla i confini nazionali, non faccia sì che anche in Piemonte e Val d?Aosta un bel dì si decida che i gay …

Leggi tutto »

A Maroni la Lega, a Bossi la presidenza a vita

 Il fondatore della Lega, Umberto Bossi, lascia le redini del partito dal lui fondato ventuno anni or sono al compagno e amico Roberto Maroni, più volte ministro della Repubblica e integerrimo militante. Bossi lascia un partito che ha recentemente sofferto per alcuni scandali in merito alla distrazione di “rimborsi elettorali” …

Leggi tutto »

La fine del cattolicesimo in politica?

Il cattolicesimo assume oggi, nella sua fase terminale di protagonista politico, una dimensione più privata. Ci si interroga su quale gruppo, politico o sociale, abbia facoltà di controllo del destino del nostro paese.La crisi recessiva nella quale è sprofondata l?Europa, particolarmente quella del Sud, ha spinto a rimestamenti storici e …

Leggi tutto »

Prove di forza per Israele

La repubblica a maggioranza ebraica (ma con circa un quinto di mussulmani) di Israele scalda i motori e negli ultimi giorni i suoi generali stanno proferendo frasi sempre più preoccupanti per quanto riguarda il futuro della zona mediorientale. Ebbene ci giungono notizie che nemmeno ai primordi della guerra del Golfo …

Leggi tutto »

Sfila l’orgoglio omosessuale – “Gay Pride”

Torino, la città più progressista in Italia sui diritti dei cittadini gay, è progressista soltanto a parole: il sindaco Piero Fassino è assente controverso alla sfilata, che andrà dalla centralissima piazza Arbarello fino ai Murazzi del Po. Inoltre gli assessori torinesi, tra cui la nota Ilda Curti, non si profondono …

Leggi tutto »

I Vigili protagonisti: sgominata una gang di pusher

TORINO – Noi ingenui cittadini pensavamo che il Vigile Urbano fosse addetto solo al disturbo della quiete con multe e alcool test. Invece questa mattina siamo stati piacevolmente sorpresi da una notizia che arriva dalla procura di Torino, che proprio oggi ha dichiarato l’arresto di ventisei persone e il sequestro …

Leggi tutto »