Home / Affari di Palazzo / Esteri (pagina 94)

Esteri

La Libia oggi

IL VOLTAFACCIA ITALIANO Sentir dire da Letta che la Libia è una fonte di preoccupazioni per l’Italia, suona male. Non solo la cosiddetta “primavera araba ” è stata un flop per popolazioni non avvezze alle democrazie occidentali, ma ha provocato più che altro morti, guerre civili e tanto caos. I …

Leggi tutto »

La grande vittoria dei partiti nazionalisti in Austria

CONTROINFORMAZIONE IGNORATA Probabilmente non troppi italiani sono al corrente del fatto che Domenica 29 Settembre in Austria ci sono state le elezioni legislative. La cosa non deve sorprendere visto che i mezzi di informazione hanno del tutto ignorato questo evento. Dai risultati elettorali emerge una sconfitta per i due partiti …

Leggi tutto »

La stampa italiana getta ancora fango su Vladimir Putin

L’attore politico che ha temporaneamente evitato un più che possibile conflitto in Siria continua ad essere subissato di critiche e insulti da parte della stampa schierata italiana ed internazionale. Nelle menti di certi intellettualoidi radical chic non va proprio giù il concetto che un paese si possa dare leggi proprie …

Leggi tutto »

Putin non vuole immigrati nel commercio

Mentre in Italia le anime candite della sinistra al caviale vogliono obbligarci a essere invasi da immigrati la Russia sta lavorando a un piano per limitare i settori dove c’e’ bisogno di immigrati. A tale proposito Vladimir Putin ha invitato il parlamento a fare una lista di quelle categorie economiche …

Leggi tutto »

Grecia: leader di Alba Dorata arrestato

Anche la alte sfere di Alba Dorata sono state coinvolte nella bufera che ha investito il partito in seguito all’assassinio del rapper antifascista  Pavlos Fyssas. In totale sono 36 gli arresti con l’accusa di organizzazione criminale. Tra i nomi più eclatanti a cadere: Nikos Michaloliakos leader del partito e Ilias Kassidiairis portavoce, insieme …

Leggi tutto »

Usanze crudeli in Camerun

Probabilmente nessuno ha mai sentito parlare dello stiramento dei seni, un’usanza che viene praticata in Camerun.Questa consiste nel mettere oggetti molto caldi sui seni di ragazzine anche di dieci anni allo scopo di impedirne lo sviluppo e ritardare la loro crescita il più possibile.

Leggi tutto »