Home / Affari di Palazzo / Esteri (pagina 110)

Esteri

Bomba al Fisco

CONTROINFORMAZIONE IGNORATA La notizia che non puoi sentire altrove, perché censurata dai media mondialisti e di regime, che hanno paura che nel sud dell’Europa flagellato dalla crisi recessiva tali notizie divampino. Ebbene ad Atene è deflagrato un ordigno proprio dinanzi alla sede degli uffici del fisco (Doy) di Kifisias, un quartiere …

Leggi tutto »

Grecia: Alba Dorata in difficoltà?

La morte del rapper antifascista Pàvlos Fyssas, accoltellato da Yorgos Rupakias, membro di Alba Dorata, ha aperto gli occhi ai cittadini greci facendo calare il partito nei sondaggi. Nei giorni successivi all’omicidio si è passati dall’8,3% dei votanti al 5,8.

Leggi tutto »

Romania. Al via la legge anti-randagi

Hanno 14 giorni di tempo per essere reclamati dai legittimi proprietari. Dopo di chè, verranno soppressi.La Corte Costituzionale Romena ha ritenuto regolare la legge anti-randagi.Le proteste delle Associazioni animaliste non hanno portato i frutti sperati; e nemmeno il ricorso di 30 senatori. Intanto, il 3 ottobre a Roma sarà organizzata …

Leggi tutto »

The Economists? Warning

Il monito degli economisti La fine dell?euro La cancelliera Merkel è al suo terzo mandato. Si sono appena concluse le elezioni in Germania che hanno visto la stravincita del caterpillar Angela Merkel sui suoi avversari. L?economia tedesca, con la Merkel a capo, è l?unica economia europea che si salva dalla …

Leggi tutto »

Il governo ungherese vuole nazionalizzare 7 utilities

CONTROINFORMAZIONE IGNORATA L’Ungheria continua le sue politiche indirizzate ad aiutare la povera gente. Mentre in Italia le bollette continuano a salire e le varie amministrazioni locali stanno privatizzando le aziende dell’acqua andando contro il parere negativo degli italiani (i quali hanno votato contro in un recente referendum) il premier ungherese …

Leggi tutto »

L’Ungheria sta lavorando per ridurre l’Iva e le bollette

Mentre in Italia il governo sta pensando di aumentare l’Iva e le tariffe di luce, gas e acqua continuano a salire, l’Ungheria sta andando in controtendenza tant’e’ che il 1° novembre prossimo le tariffe delle utenze pubbliche potrebbero essere ulteriormente ridotte del 10%, come ha dichiarato János Lázar, sottosegretario della …

Leggi tutto »

Sospendere Schengen: si può e si deve

L’operazione, da molte parti criticata, è possibile e ci aiuterebbe nel gestire l’immigrazione selvaggia. Il precedente danese. Sembrava una proposta destinata a cadere nel vuoto, forse solo una provocazione. Invece il Partito Popolare Danese, non più di due anni or sono l?ha spuntata: nel 2011 la Danimarca ha sospeso il …

Leggi tutto »