Home / Affari di Palazzo / Esteri / L’ex aiutante di Putin: il coronavirus è un’arma biologica americana

L’ex aiutante di Putin: il coronavirus è un’arma biologica americana

Un economista, dell’Accademia delle scienze russa Sergey Glazyev, è sicuro che il novel coronavirus sia creato dall’uomo. Lo ha dichiarato al canale televisivo russo “Tsargrad”.

Traduzione di Costantino Ceoldo

“L’insieme è dolorosamente familiare”, descrive la situazione, aggiungendo che per molti aspetti è simile al 2014.

Gli stessi beneficiari: speculatori finanziari. Gli stessi conduttori provengono dall’altra parte dell’oceano”, ha detto l’esperto durante il programma. “Gli americani… hanno un arsenale completo di armi biologiche. E questa manifestazione della guerra ibrida degli Stati Uniti contro i settori economici che non controllano è perfettamente comprensibile e logica.

Naturalmente, il coronavirus è stato rilevato anche negli stessi Stati Uniti, ma si può ricordare che gli inglesi, che hanno provocato la Germania in diverse circostanze in passato, sono diventati vittime di massa del bombardamento di aerei tedeschi, ha sottolineato l’esperto.

L’élite è in linea di principio assicurata

contro questo virus. Allo stesso tempo, anche l’élite al potere americana è armata non solo della tecnologia dell’informazione, ma anche di un’arma biologica, che continua a sviluppare in contrasto con tutti gli obblighi internazionali. Inoltre, l’élite americana ha un enorme arsenale per manipolare i mercati finanziari internazionali.

Le idee malthusiane primitive ancora vi prevalgono, si può costantemente sentire che ci sono troppi esseri umani, che il pianeta, dicono, non può sopravvivere a così tante persone e così via. Pertanto, oggi muoiono, a quanto pare, soprattutto persone di origine orientale, per così dire. Questa è Cina, Corea, Giappone. Tra gli europei, un destino così tragico si è abbattuto sulle persone con immunità ridotta, gli anziani, che sono tradizionalmente considerati zavorra per questa ideologia del miliardo d’oro.

Ha affermato Sergey Glazyev.

 

Leggi anche:

Scottanti novità dall’America: Flynn stava per rivelare il legame tra CIA e Al Qaeda?

Cerca ancora

Gli Stati Uniti avevano trasferito un centro di ricerca sui virus a Sigonella e poi è scoppiato il Covid-19

La sigla NAMRU3 sta per Naval Medical Resarch Unit. E’ il reparto della Marina USA …