Home / Affari di Palazzo / La danza degli immigrati giunti a Valencia

La danza degli immigrati giunti a Valencia

Il governo socialista di Pedro Sanchez ha accettato di prendere in consegna gli oltre seicento migranti, vieppiù subsahariani, della nave Aquarius.

Image result for protests valencia aquariusAccolti dalle manifestazioni di protesta della destra iberica, i migranti verranno celermente identificati e, se non identificati come potenziali aventi diritto d’asilo, espulsi dal paese.

Molto diversamente da quanto accade in Italia, dove stazionano, anche per anni, prima di ottenere una risposta dalla orrenda macchina burocratica nazionale. Nel frattempo, molti, si danno alla macchia, molti altri si sentono più o meno giustamente prigionieri nei Centri di Identificazione ed Espulsione.

Tutte le persone sulla nave Aquarius, anche se ciò non traspare dalla maggioranza dei media mainstream, erano state tratte precedentemente tratte in salvo dalla Guardia costiera italiana.

Descritti da molti media come in precarie condizioni di salute i migranti si sono prodotti in una festosa danza al loro arrivo in terra spagnola.

I passeggeri dell'Aquarius sbarcano a Valencia

Aquarius, lo sbarco a Valencia. Nel video i passeggeri evidentemente provati, affaticati e in gravi condizioni di salute come descritto dai vari media…

Pubblicato da Tommaso Longobardi su domenica 17 giugno 2018

Di Freddie

Freddie
Classe 1989. Giornalista pubblicista. Scrive su Elzeviro fin dai primordi. Laurea in giurisprudenza, master in Business e Gestione delle Risorse Umane alla Newcastle Business School.

Cerca ancora

Guy V. scopre il vero volto dell’Europa: «sei un burattino» al Premier Conte

Guy Verhofstadt confonde il ruolo democratico del Presidente del Consiglio, persona individuata come compromesso per la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + 13 =