Home / Affari di Palazzo / Economia e finanza / Gli intellò di Parigi snobbano le proteste di piazza

Gli intellò di Parigi snobbano le proteste di piazza

PARIS, FRANCE - NOVEMBER 24: A fire rages as protesters wearing yellow vests protest against rising fuel prices on the Champs-Elysees avenue on November 24, 2018 in Paris France. The police have used tear gas and water cannon to in an attempt to disperse the protest, which was organised by 'Yellow Vests' (Vestes Jaunes), a protest movement without political affiliation that protests against taxes and rising fuel prices. (Photo by Chesnot/Getty Images)

La versione in giacca e cravatta di Maria Antonietta che occupa le stanze dell’Eliseo, continua a disprezzare e schernire le istanze del paese reale contro il caro benzina: un approccio i cui frutti si traducono nella guerriglia urbana che sta paralizzando il cuore pulsante della Francia.

Image result for macron black dudes
Il presidente francese ha affermato che manderà l’esercito in strada per soffocare le proteste.

È più che lecito domandarsi per quale motivo gli ambienti intellettuali che si sono lasciati persuadere da rivoltosi di ogni risma e di ogni latitudine (compresi quelli di dubbia estrazione, come i jihadisti delle primavere arabe o i finti neonazisti armati dalla Nato in Ucraina) non supportino con la medesima solerzia questa protesta.

Una protesta genuina ed apartitica, figlia del divario tra élite e classi disagiate, con la quale queste ultime chiedono a gran voce la restituzione di una dignità negata a colpi di politiche liberiste sfacciatamente inique.

Probabilmente, schierarsi con gli ultimi non è più prerogativa dei suddetti ambienti, specialmente se ciò significa sconfessare quell’enfant prodige che avevano idealmente adottato ed insignito del ruolo di argine alla deriva populista.

Klement

Cerca ancora

Il tradimento del Governo nelle ultime 48 ore

Avete votato (almeno una delle fazioni de) il governo giallo-verde? Forse dovreste tenere conto, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 + 1 =