Esteri

La triste parabola della Superlega e le sue principali criticità

La parabola della Superlega è durata meno del batter d’ali di una farfalla. Un progetto morto sul nascere, principalmente per due ragioni: l’incompatibilità con il merito sportivo e il tentativo di nascondere sotto il tappeto l’insostenibilità di determinati modelli aziendali.   Senza addentrarsi in sperticate, benché legittime, apologie sulla natura …

Leggi tutto »

Il contagio americano

Il ministro degli esteri Luigi Di Maio è andato negli Stati Uniti col cappello in mano per chiedere agli americani di fornirci i vari vaccini che hanno in esubero. di Massimo Fini Naturalmente non ha cavato un ragno dal buco. Come ha dichiarato il segretario di stato Blinken gli americani …

Leggi tutto »

Gli aiuti di Stato non sono uguali per tutti

La casistica di inique applicazioni dei vincoli europei è chilometrica. A questi precedenti, nell’ultimo anno, si è aggiunto l’increscioso doppiopesismo riguardante il divieto di aiuti di Stato alle compagnie di bandiera. di Gilberto Trombetta Nell’ultimo anno, in piena era Covid, la UE ha continuato a fare figli e figliastri. Nonostante …

Leggi tutto »

La cittadinanza a Zaki: tra autolesionismo geopolitico e ipocrisia morale

La cittadinanza onorifica riconosciuta a Patrick Zaki non rappresenta solo l’ennesimo (madornale) errore diplomatico commesso nel Mediterraneo, ma anche l’ipocrita utilizzo a orologeria dei diritti umani. di Antonio Di Siena La cittadinanza italiana a Patrick Zaki non c’entra nulla coi diritti umani. È solo un pretesto per proseguire una guerra …

Leggi tutto »

La spia Biot: incidente fabbricato per metterci in rotta con Mosca?

La povera spia fai-da-te che rifila all’agente russo segreti di terza mano fotografati dal video? Passato il clamore mediatico d’ufficio sull’ufficiale di Marina Biot salta fuori tutta un’altra storia. di Maurizio Blondet La racconta il Messaggero. Walter Biot aveva diversi passaporti, bancomat, tessere sanitarie, membership di club privati e persino abbonamenti di autobus …

Leggi tutto »

Dieci anni prigioniero in Bahrain

Mio padre è stato arrestato e torturato durante la primavera araba. Mio figlio non l’ha mai conosciuto oltre le sbarre. di Zaynab Al Khawaja Il mio bambino di sei anni di solito è timido quando suo nonno chiama. Mio padre è stato arrestato ed imprigionato anni prima della nascita di …

Leggi tutto »