Esteri

Gli Ottomani ci provano

Poche ore fa la Turchia ha minacciato la Siria a causa dell’invio di truppe governative di Assad in quel di Afrin su “pressante” richiesta delle “autorità” curde, timorose di essere spazzate via dal secondo esercito della Nato, ossia quello di Ankara. Il rischio non è di poco conto. Attualmente Erdogan, che …

Leggi tutto »

Ogni oligarchia è bella a servo suo

<<Le vicende della Russia post-perestrojka hanno reso assai celebre il termine “oligarchi”. Una “oligarchia”, spiega il dizionario è un regime politico o amministrativo caratterizzato dalla concentrazione del potere effettivo nelle mani di una minoranza, per lo più operante a proprio vantaggio e contro gli interessi della maggioranza. Ok. Diciamo che …

Leggi tutto »

Soldati italiani in Niger e bande armate a casa nostra

Fine ed inizio d’ Anno… vogliamo soprassedere ai “bilanci” personali? Quelli privati restino tali, quindi passiamo a quelli “pubblici”, che rispecchiano, in totale libertà cronologica ed importanza politica, mediatica e “territoriale”, le personali “perplessità e valutazioni” dell’autore, che possono o meno interessare i lettori. La prima perplessità dell’anno, specificamente catanese, sorge spontanea (sui social #frullatoditesta): ma …

Leggi tutto »

Allons enfants de la Patrie

FOCUS SULLA FRANCIA La Francia cerca di riappropriarsi di un ruolo egemone nella politica europea ed internazionale, ma i suoi problemi interni sembrano acuirsi. Un paese postcoloniale che ancora oggi può vantare centoventimila chilometri quadrati di possedimenti d’oltremare (quasi la larghezza della Grecia, per intenderci), con le amplissime Nuova Caledonia …

Leggi tutto »

Non è fake ciò che è fake, ma è fake ciò che (non) piace

I media vicini alle forze politiche tradizionali continuano imperterriti la loro crociata contro le fake news. Bel coraggio, vista la loro integrità deontologica. Nella società fondata sull’inglese da aeroporto, spesso gli anglicismi assolvono la funzione di rinverdire vecchi fenomeni, o di restituire slancio ed attualità a meccanismi datati quanto la …

Leggi tutto »

Il Giro cede al ricatto

Ed il Giro d’Italia partirà da Gerusalemme. La boria arrogante di Israele non conosce limiti. #Gerusalemmeoccupata dovrebbe essere definita la Città Santa in base ai deliberati Onu ed al diritto internazionale. Al limite, il massimo concesso dalla confusione degli eventi storici sarebbe stato proprio quello adoperato dagli organizzatori del Giro: …

Leggi tutto »

Doppiopesismo occidentale

Il commento nella notizia. Quella bislacca teoria dello “scontro tra civiltà”, tramandataci dal fallacismo militante alla stregua di un dogma messianico, ha prodotto come risultato una consuetudine stravagante: lo sviluppo di un senso del cordoglio fondato sul doppiopesismo. Motivo per cui, la notizia di un attentato a Londra, rivelatosi poi …

Leggi tutto »

Le mani di Mario Draghi sui risparmi degli europei

Una pur lievissima ripresa economica nell’area euro non frena la voglia di “lacrime e sangue” da parte di Mario Draghi e della sua Banca Centrale europea. Dall’ultimo Financial Stability Review del maggio 2016, all’interno del quale venivano enunciate le nuove regole per i meccanismi di salvataggio degli istituti bancari, sembrava …

Leggi tutto »