Esteri

Due parole sul nuovo eroe dei massmedia Navalny

Qualcuno di voi lo sa chi è veramente il nuovo eroe di CNN e di conseguenza di tutti (tutti, “Fatto quotidiano” incluso) i giornali e i telegiornali italiani? Parliamo di Navalny, spacciato come “leader dell’opposizione russa” (così il “New York Times” di oggi) benché il suo partito, Russia del Futuro, …

Leggi tutto »

PCI: il partito più sovranista di sempre

Ricorre il centenario della nascita del Partito Comunista Italiano (PCI). Si potrebbero dire tante cose (e le diremo), ma mi pare utile rammentare un fatto interessante: il PCI è stato senza dubbio il partito più “sovranista”, per usare un termine che oggi va di moda, del secondo dopoguerra. Thomas Fazi …

Leggi tutto »

Alexej Navalny non è il leader dell’opposizione russa

Piccola curiosità politica. di Andrea Zhok Su tutti i giornali e telegiornali Alexej Navalny è presentato come il “leader dell’opposizione russa.” Il partito di Navalny si chiama “Partito Democratico del Progresso – Russia del Futuro“, e precedentemente (prima del 2018) si chiamava “Partito del Progresso”. A questo punto ci si …

Leggi tutto »

I social network sono “normali aziende private”? Non esattamente

La trasversale opera di censura messa in atto dai principali social network nei confronti di Trump, è stata giustificata da una parte dell’opinione pubblica con una motivazione tanto ipocrita quanto giuridicamente scorretta. Tuttavia, per screditare la validità di questa sentenza assolutoria – dal carattere molto arbitrario e ruffiano – non …

Leggi tutto »