Home / Affari di Palazzo / Economia e finanza (pagina 9)

Economia e finanza

È daneistocrazia globale

Si va verso un mondo globalizzato sottoposto alla dittatura dei mercati, a loro volta sottoposti alla speculazione dei pochissimi. Ciò che sta conducendo alla graduale, ma evidente, dissoluzione degli stati nazionali, che confluiscono in un confuso multiculturalismo il quale aborrirà la cultura profonda. Dove la lingua imperante sarà l’inglese dei mercati, dove solo …

Leggi tutto »

L’Italia è pronta al Piano B

Piano B, ossia l’uscita ordinata dall’Euro: seguirebbe un forte shock, con inflazione al 10%, ma la susseguente riappropriazione della sovranità monetaria e del finanziamento al Tesoro, della spesa in deficit. Paolo Savona fa notare come, pur di fronte a una mancata pubblicizzazione dello stesso a causa delle censure dei poteri forti, …

Leggi tutto »

Conte alla dimostrazione di forza politica: la nomina di Savona all’economia

I giornali inglesi, francesi e tedeschi sono terrorizzati dall’81enne economista professor Paolo Savona come ministro dell’Economia. Perché? Perché si trattarebbe per l’appunto di una scelta totalmente positiva per l’Italia, un po’ meno per loro. La scelta di una persona non totalmente acritica nei confronti di un sistema economico globalizzato a trazione germanica …

Leggi tutto »

Quello che dovrebbe esserci nei programmi elettorali, ma non c’è: Intelligenza Artificiale

Intelligenza Artificiale. I programmi elettorali dei partiti che correranno per le parlamentari del 4 marzo sono desolanti. Peccato perché nei prossimi cinque anni, che è la durata di una legislatura, il mondo assisterà ad un cambiamento così epocale da sovvertire la concezione stessa di “essere umano”. Parole di Klaus Schwab. …

Leggi tutto »

Rimborsi a 5 Stelle

Nessun illecito, semplicemente l’ennesima dimostrazione di inadeguatezza politica: nulla di nuovo sotto il cielo pentastellato. Chiunque si sia prodigato in uno studio diagnostico sulle lacune strutturali e programmatiche del MoVimento 5 Stelle, non può certo essersi sorpreso di fronte allo scandalo che sta fornendo la principale fonte d’inchiostro nelle redazioni …

Leggi tutto »