Home / Affari di Palazzo / Economia e finanza / Diciamolo con grande chiarezza: questo virus è cinese

Diciamolo con grande chiarezza: questo virus è cinese

Condividi quest'articolo su -->

In un paese con un miliardo e 1/2 di abitanti costretti ad incrociarsi ogni due per tre per esigenze produttive sul loro territorio ovunque, i cinesi, se solo avessero avuto coscienza di avere in gola un qualcosa di molto pericoloso facilmente trasmissibile avrebbero sicuramente bloccato l’intero paese e non la sola Wuhan.

di Antonio Filardi

Ciò dimostra che la dirigenza cinese ha solo inteso lanciare il sasso per poi nascondere la mano e andare avanti.
Come strategia produttiva, quel che a loro interessava era di scatenare un putiferio produttivo ovunque tranne in Cina.

Era di fare da detonatore distruttivo.

Era di attivare un sistema di controllo planetario

utile solo all’alta finanza, loro compresi, anche se fra le varie banche internazionali un po’ in guerra vi sarebbe comunque rimasta alla stessa maniera degli accordi di sempre fra i gruppi mafiosi classici.

Ci sono riusciti.

Con la produzione, loro sono ripartiti alla grande, noi occidentali no. Era quello che volevano.
I primi ad aver sempre saputo che il Covid19 non è più mortale degli altri virus di sempre sono i cinesi. Chi ne sta pagando lo scotto è l’occidente. Siamo noi. Il male voluto non è mai troppo.

 

Leggi anche:

Se il totalitarismo della Cina infettasse il mondo

Condividi quest'articolo su -->

Cerca ancora

Ai francesi fa ancora paura l’Italianita` della Corsica

Dicono ai corsi che la loro lingua non serve a niente nella vita. Dopo anni …