Home / Affari di Palazzo / Ecco come sarebbe il Che Guevara della sinistra fucsia

Ecco come sarebbe il Che Guevara della sinistra fucsia

di Diego Fusaro

Nasceva oggi Che Guevara. Se fosse stato delle odierne sinistre fucsia e arcobaleniche, queste sarebbero state le sue frasi passate alla storia

  • Il regime di Batista non si può rovesciare, si può riformare da dentro
  • Il concetto di Patria è fascista e maschilista
  • La Cuba di Batista ci ha regalato 70 anni di pace
  • Le riforme liberali di Batista sono necessarie perchè Cuba non può vivere al di sopra delle sue possibilità
  • Lottare per la sovranità di Cuba? È da pazzi!! come potrebbe sopravvivere questa piccola Cuba con la sua monetina??!!

Una Cuba sovrana sarebbe mangiata viva dagli Stati Uniti

  • La globalizzazione liberista è un processo ineluttabile
  • Le armi e la disciplina militare sono un retaggio fascista 
  • Il problema della Cuba di Batista e di tutto il Sudamerica sono i diritti civili 
  • Il concetto di “popolo” è un retaggio fascista e populista
  • Chi afferma che dietro Batista ci siano gli americani è un complottista
  • Internazionalismo è cosmopolitismo
  • Il concetto di stato-nazione è fascista. Bisogna abolire i confini e permettere la libera circolazione di capitali, merci, servizi, uomini

 

Leggi anche:

Secondo la sinistra i gilet gialli sono solo degli analfabeti fascisti

Da falce e martello a arcobaleno: la morte della sinistra nei simboli

 

Cerca ancora

Caporalato: migranti occupano la Basilica di Bari contro gli sfruttatori

Caporalato, i migranti occupano la basilica di Bari con Aboubakar Soumahoro: “Prima gli sfruttati”. Appoggio …